‡ smart urban pioneers: idee per la città.

La città è l’ambiente vitale del futuro, e le sfide da affrontare sono tante. Con il concorso di idee smart urban pioneers, smart cerca e sostiene visionari che con le loro idee vogliono rendere le città ancora più vivibili. Contribuisci anche tu a creare il futuro della tua città!

La città è l’ambiente vitale del futuro, e le sfide da affrontare sono tante. Con il concorso di idee smart urban pioneers, smart cerca e sostiene visionari che con le loro idee vogliono rendere le città ancora più vivibili. Contribuisci anche tu a creare il futuro della tua città!

Come utilizzare al meglio gli edifici abbandonati? Come creare una rete di aiuto fra vicini 3.0? Come condividere con altri la mia auto o la mia cargo bike? E come trasformare altri spazi urbani in giardini fioriti?

smart è sinonimo di soluzioni intelligenti alle sfide urbane. E con smart urban pioneers contribuisce attivamente a dar forma al futuro delle città.

smart urban pioneers cerca innovazioni e visioni per le città, per i suoi abitanti e per far crescere la gioia di vivere. Perciò smart urban pioneers invita tutti gli spiriti creativi, ricchi di inventiva e di estro, a diventare urban pioneers o a sostenere le visioni di altri. Insieme ai lettori di smart magazine, smart urban pioneers accompagna le idee migliori dalla concezione alla realizzazione.

smart si impegna non soltanto a curare i progetti, ma anche ad aiutarli in modo diretto e sostenibile con un contributo complessivo di 50.000 € per realizzare le tre idee migliori. I vincitori verranno scelti in tre fasi da una giuria composta da cinque esperti di altissimo livello e dai lettori di smart magazine.

Progetti smart urban pioneers 2016

I nostri vincitori.

Vincitoro
Vincitoro

myLike – the social discovery app.

Monaco, Germania

Continua a leggere
Secondo
Secondo

Cabin Spacey – the micro house.

Berlino, Germania

Continua a leggere
Terzo
Terzo

Urban Affairs - the urban art festival.

Berlino, Germania

Continua a leggere
Fase 1: tempo di idee nuove

Come funziona

1.
Cercare idee nuove
2.
Votare per le dieci idee migliori
3.
Finanziare i progetti vincitori

La suddivisione in tre fasi del concorso smart urban pioneers garantisce una valutazione accurata e approfondita delle idee.

Durante la fase delle candidature smart urban pioneers invita tutti i visionari urbani a proporre idee, bozze e progetti. Una giuria di esperti di alto livello seleziona, tra tutti quelli pervenuti, i dieci progetti che entrano nella shortlist.
Nella seconda fase i progetti vengono presentati su smart magazine e i lettori scelgono tra questi dieci i tre che preferiscono.

Terza fase: smart urban pioneers cura i tre progetti migliori sulla piattaforma di crowdfunding Indiegogo.
Oltre al crowdfunding, smart sostiene i vincitori con un totale di 50.000 €. Per realizzare le rispettive idee il primo classificato riceve un contributo di 25.000 €, il secondo di 15.000 € e il terzo di 10.000 €.

3 progetti urbani.

Facciamo in modo che accada.

myLike – the social discovery app.

Città:

Monaco, Germania.

Team:

Uwe Hering, Steffen Schwarzer, Anja Wilbert e Marc Schallehn.

Urban challenge:

le città offrono infinite possibilità. Mylike promuove il social networking e favorisce la riscoperta della città.

Soluzione:

l’utente salva i suoi luoghi preferiti e li condivide con amici, fonda gruppi e scambia raccomandazioni con persone che condividono le stesse idee.

Con il crowdfunding, l’applicazione deve utilizzare i risultati dalla versione beta, svilupparli ulteriormente ed effettuare il lancio sul mercato.

Cabin Spacey – the micro house.

Città:

Berlino, Germania.

Team:

Simon Becker e Andreas Rauch.

Urban challenge:

Cabin Spacey è sinonimo della crescente domanda di spazi abitativi urbani di elevata qualità di vita e di efficienza delle risorse con la massima flessibilità.

Soluzione:

la casa minimalista è facile da trasportare e può essere collegata con poco sforzo alle infrastrutture esistenti. Così, aree urbane abbandonate, parcheggi e tetti diventano spazi abitativi.

Sono disponibili fornitori di materiali e le prime aree libere per l’attuazione. Il primo prototipo deve essere costruito con il crowdfunding.

Urban Affairs - the urban art festival.

Città:

Berlino, Germania.

Team:

Jochen Kuepper, Luisa Trautmann, Clara Stone e Robert Hummel.

Urban challenge:

con offerte disponibili in tre luoghi diversi, il festival dell’arte urbana di Berlino nell’estate 2016 vuole riconquistare culturalmente gli spazi urbani precedentemente perduti e opporsi alla tendenza della gentrificazione.

Soluzione:

il programma spazia da mostre d’arte a spettacoli, conferenze e dibattiti a laboratori. Qui ognuno dei tre giorni del festival affronta un argomento: la città, lo spazio, le persone.

Sedi e partner sono già previsti. Utilizzando il crowdfunding il festival potrà essere attuato

Con gli auspici di

Christian Vollmann

Christian Vollmann è un noto imprenditore seriale e un attivo «business angel». Fa parte inoltre della presidenza della Federazione nazionale delle startup tedesche ed è membro del comitato consultivo «Giovane economia digitale» del Ministero federale per l’economia e la tecnologia. Il suo scopo principale consiste, grazie alla startup nebenan.de fondata nel 2015, nel rendere le nostre città un luogo ancora migliore in cui vivere. La giuria di smart urban pioneers si è costituita sotto i suoi auspici.

La giuria

La nostra giuria di esperti

K-MB-smart-urban-pioneers-Fachjury-Frank-Schmiechen-Gruenderszene-berlin-2

Frank Schmiechen

Gründerszene, Berlino, Germania

Esperto di imprenditoria e caporedattore di Gründerszene, la principale rivista tedesca online nel settore startup ed economia digitale.
K-MB-smart-urban-pioneers-Fachjury-ana-s-barros-instagram-architektin-vienna-at_Quadrat

Ana S. Barros

Architetta e fotografa Instagram, Vienna, Austria

Portoghese di origine e viennese di adozione, la nota architetta e fotografa Instagram Ana S. Barros porta con sé i propri follower nelle città del mondo e mostra loro la vita urbana da una prospettiva inedita.
K-MB-smart-urban-pioneers-Fachjury-joana-breidenbach-betterplace-berlin_Quadrat

Dr. Joana Breidenbach

betterplace, Berlino, Germania

Cofondatrice e membro del consiglio di amministrazione di betterplace.org, la maggior piattaforma tedesca online per i progetti sociali, e di betterplace lab, il think tank dell’organizzazione.
K-MB-smart-urban-pioneers-Fachjury-Renat-Heuberger-South-Pole-Group-Zurich-CH_Quadrat_2

Renat Heuberger

South Pole Group, Zürich, Switzerland

Imprenditore socialmente impegnato, cofondatore e CEO del South Pole Group di Zurigo nonché esperto riconosciuto in soluzioni sostenibili per le imprese.
K-MB-smart-urban-pioneers-Fachjury-Marianne-Reeb-Daimler-Zukunftsforschung-4-Quadrat

Prof. Dr. Marianne Reeb

Daimler Research & Development, Stoccarda, Germania

In qualità di manager dei Future Mobility Customers & Markets nel settore ricerca e sviluppo, Marianne Reeb è responsabile della futurologia per la Daimler AG.